Phone: (+39) 333 57 04 610    

Progettazione

Dall’analisi preliminare ai dettagli esecutivi di cantiere, verifica di fattibilità tecnologica e urbanitica, ottenimento dei titoli abilitativi per l’attività edilizia, calcolo strutturale.

Qualunque sia l’intervento edilizio:
– nuova costruzione;
– risanamento conservativo;
– ristrutturazione edilizia;
– manutenzione ordinaria e straordinaria;
– ristrutturazione e diversa distribuzione degli spazi interni;
– installazione di manufatti, prefabbricati, opere precarie;
– mutamenti di destinazione d’uso;
– frazionamenti;
– abbattimento delle barriere architettoniche;
il risultato dipende dalla stesura di un progetto chiaro e dettagliato, che coinvolga il committente in ogni sua fase, diversamente articolate in funzione della complessità dell’opera e delle specifiche esigenze.

Progetto preliminare
definisce gli aspetti qualitativi e funzionali dell’intervento da realizzare, valutando dal punto di vista tecnico ed economico la fattibilità dell’opera, attraverso la stesura di relazioni, computi ed elaborati grafici.

Progetto definitivo
redatto sulla base delle indicazioni del progetto preliminare approvato, sviluppa gli elaborati grafici, tecnici e descrittivi, nonché i relativi calcoli, per l’ottenimento dei titoli abilitativi necessari per la realizzazione dell’opera.

Progetto esecutivo
redatto nel pieno rispetto del progetto definitivo, costituisce l’ingegnerizzazione di tutte le lavorazioni necessarie alla realizzazione dell’opera, articolandosi nelle varie relazioni specialistiche, elaborati grafici completi dei dettagli architettonici, strutturali ed impiantistici, piani di manutenzione dell’opera, piani di sicurezza, computi metrici estimativi, contratto di appalto e capitolato speciale di appalto, ecc.

Progettazione strutturale
In caso di realizzazione di una nuova struttura o ristrutturazione di una struttura esistente, sarà necessario procedere alla definizione e verifica di resistenza degli elementi portanti (in cemento armato, muratura, acciaio e legno) e quindi alla redazione del progetto della struttura portante.

Il progetto deve comprendere necessariamente i seguenti elaborati:
– la relazione di calcolo strutturale con una descrizione generale dell’opera e dei criteri generali di analisi e verifica;
– la relazione sui materiali adottati;
– la realazione sulle fondazioni;
– gli elaborati grafici ed i particolari costruttivi;
– il piano di manutenzione della parte strutturale dell’opera;
– eventuali relazioni specialistiche.

Progettazione specialistica
L’esperienza maturata nel settore metalmeccanico garantisce una competenza specifica nella progettazione e realizzazione delle strutture in carpenteria metallica:
– progettazione esecutiva e di dettaglio;
– disegni esecutivi d’officina;
– disegni di montaggio;
– consulenza di produzione: approvvigionamento dei materiali; gestione e supervisione delle fasi di lavorazione.